L'Algarve attende gli ospiti: molti hotel riaprono

L'Algarve è preparato per il ritorno di ospiti stranieri

Reklame

Strade vuote a Castro Marim. Foto: Henze, Sopha

Riavviare il turismo in Algarve: dopo gli effetti della pandemia della corona, questa regione sarà di nuovo aperta agli ospiti dall'estero questa estate non appena verranno revocate tutte le restrizioni di viaggio. Mentre il Portogallo ha reagito alla crisi molto presto e in modo decisivo, il tasso di infezione nel paese è rimasto basso. Sono molto al di sotto di quelli di altri paesi festivi. Non sorprende che le misure in Portogallo siano spesso descritte come una storia di successo. Dal 1 ° gennaio, solo 340 persone sono state infettate in Algarve, che è anche molto al di sotto della media nazionale.

João Fernandes, Presidente dell'Ufficio del Turismo dell'Algarve, ha dichiarato: “Il Paese ha adottato misure preventive preventive e ha condotto test approfonditi per frenare la diffusione della pandemia. Quindi abbiamo avuto molti meno casi rispetto ad altri paesi europei. Inoltre, l'Algarve è una delle regioni meno colpite del Portogallo, quindi ora siamo in grado di pianificare attentamente la ripresa graduale delle nostre attività economiche e sociali ".

Spiagge vuote a Manta Rota

Per settimane, le persone si sono preparate a tornare al turismo sulla popolare costa del sole del Portogallo. Circa un terzo di tutti gli hotel ha già riaperto, il 75 percento è previsto per giugno e il resto dovrebbe seguire entro luglio.

I ristoranti riapriranno il 18 maggio con un limite di capacità del XNUMX%. I campi da golf sono già in funzione, le società di autonoleggio erano attive anche durante la chiusura secondo rigide norme igieniche. Famosi parchi di divertimento come Zoomarine o Slide & Splash attendono di nuovo i visitatori da giugno o luglio.

Marina a Lagos

Attualmente sono in fase di definizione le regole per l'accesso alle spiagge che ne consentiranno l'utilizzo, garantendo al contempo la sicurezza di visitatori e lavoratori. João Fernandes afferma: “Nulla impedirà ai vacanzieri di godersi una giornata di sole in spiaggia o una nuotata rinfrescante in mare. Allo stesso tempo, tuttavia, è importante osservare le norme applicabili per l'uso di parcheggi, ingressi, stazioni di soccorso, ristoranti, bar o ombrelloni e lettini. "

La sicurezza degli ospiti e del personale è la massima priorità per i responsabili del turismo in Algarve. Ecco perché le autorità sanitarie responsabili hanno compilato un'ampia guida "Algarve Clean & Safe" con precise istruzioni di igiene e sicurezza per tutte le zone turistiche come hotel, ristoranti, porti turistici, spiagge e campi da golf, che sarà pubblicata in questi giorni.

Dal 24 aprile, le aziende possono richiedere la certificazione portoghese "Clean & Safe", che viene assegnata alle aziende se possono seguire in modo dimostrabile rigide norme igieniche. Finora, questo marchio di qualità è stato assegnato a 271 hotel, 176 tour e agenzie di viaggio e 177 agenzie di viaggio (per un totale di 624 aziende).

Stretto nelle piazzole camper

Le compagnie aeree segnalano anche un grande interesse nel riprendere i voli per l'Algarve. Né il Portogallo né altri paesi europei sanno al momento in cui il viaggio in Algarve sarà di nuovo possibile, la decisione in merito spetta all'Unione europea.

Ma in Algarve sarai pronto quando presto arriveranno i primi aerei a Faro. L'aeroporto si sta armando di numerose misure per proteggere i passeggeri e il personale che rispettano le istruzioni delle autorità sanitarie e dell'autorità nazionale dell'aviazione civile. Questi includono la misurazione della temperatura all'arrivo, il disinfettante per le mani, i requisiti della maschera nei terminali e le informazioni su come mantenere una distanza di sicurezza. Nel trasporto pubblico locale, i conducenti sono isolati dai passeggeri ed è richiesta anche una maschera.

Parco cittadino di Tavira

In breve: l'Algarve è già in attesa del ritorno dei visitatori - ed è ben preparato!



Info: L'Algarve è la regione più meridionale del Portogallo e si trova all'estremità sud-occidentale dell'Europa continentale. A causa del suo clima mite tutto l'anno, è una destinazione ideale per chi cerca relax e vacanzieri attivi. Oltre alle lunghe spiagge sabbiose e alle idilliache baie balneari, che, secondo il giudizio di una giuria indipendente, sono tra le più belle d'Europa, i visitatori possono aspettarsi un entroterra collinare con molta natura incontaminata, città vivaci e storiche, un'offerta culturale variegata e un'eccellente infrastruttura turistica.

Reklame

Lascia un commento ora

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*


Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.