Protezione del clima e innovazione: l'Europa è un laboratorio per il futuro della navigazione

Conferenza dei ministri dei trasporti dell'UE ad Amburgo / Presidente Hartmann: "Mostra un'alta priorità per la navigazione" / Armatori tedeschi con enfasi sugli obiettivi globali di CO02

Reklame

"Chicago Express" in servizio regolare presso Hapag-Lloyd. Foto: Hapag-Lloyd

L'8 settembre 2020, i ministri dei trasporti dell'UE hanno discusso ad Amburgo misure concrete per il trasporto marittimo rispettoso del clima e innovativo nell'ambito della presidenza tedesca del Consiglio dell'UE. Il ministro federale dei trasporti Andreas Scheuer ha potuto ospitare l'incontro di alto livello insieme ai colleghi ministeriali e ai massimi rappresentanti dell'industria, nonché alla commissaria europea per i trasporti Adina Vălean.

Alfred Hartmann, presidente dell'Associazione degli armatori tedeschi (VDR), che, come il CEO di Hapag-Lloyd Rolf Habben Jansen, era tra i partecipanti, ha accolto con favore l'iniziativa del governo federale: “Purtroppo molti eventi programmati durante la Presidenza del Consiglio tedesco sono stati annullati a causa della pandemia. Il fatto che il ministro federale dei trasporti vi inviti ad Amburgo dimostra quanto sia importante la navigazione, ed è giusto che sia così ".

Il trasporto marittimo è il pilastro dell'economia europea. Foto: VDR, BVMI, Hapag-Lloyd

Secondo Hartmann, il trasporto marittimo è un pilastro fondamentale dell'economia europea: circa il novanta per cento del commercio estero dell'UE e il quaranta per cento del traffico di merci intraeuropeo sono effettuati via mare. Le compagnie di navigazione europee controllerebbero il 40 per cento della flotta mercantile mondiale, contribuiranno con circa 150 miliardi di euro all'anno al PIL dell'UE e forniranno a 2,1 milioni di europei a terra e in mare posti di lavoro orientati al futuro.

Il presidente della VDR ha sottolineato l'importanza di un dialogo costruttivo tra la politica in Europa e l'industria sul tema della protezione del clima: “Per il trasporto marittimo tedesco non è più questione di far parte della decarbonizzazione, ma piuttosto quale sia la migliore via da seguire è rendere il trasporto marittimo decisamente più rispettoso del clima nel modo più rapido e completo possibile ", ha affermato Hartmann:" La sfida per il trasporto marittimo e gli Stati è ridurre le emissioni di CO2 senza limitare il necessario commercio marittimo. Vogliamo contribuire a plasmarlo in modo attivo e costruttivo ".

Interviene il ministro federale dei trasporti Andreas Scheuer.

Dal punto di vista della VDR, l'attuazione del “Green Deal” della Commissione Europea nei prossimi anni sarà una sfida per l'industria, ma allo stesso tempo un'enorme opportunità: “Con l'aiuto del Green Deal, l'Europa dovrebbe diventare un laboratorio per spedizioni climaticamente neutre. I nuovi combustibili climaticamente neutri per le navi marittime sono fondamentali. L'UE sarà innovativa se questi carburanti saranno sviluppati qui a pieno ritmo, pronti per l'uso e commercializzabili ".

In questo contesto, Hartmann ha sottolineato ancora una volta l'importanza degli obiettivi globali di CO2: “Dobbiamo lavorare insieme con forza per le regole climatiche globali: la protezione del clima non deve essere una copertura per inventare semplicemente nuove tasse per riabilitare le famiglie. In definitiva, le normative regionali non aiutano sufficientemente il clima, ma danneggiano l'industria nel continente in una dura competizione globale.

Il presidente della VDR ha infine ammonito: “Il tempo è essenziale. Presto avremo bisogno di soluzioni per raggiungere gli obiettivi IMO che ci siamo prefissati. Ora dobbiamo cambiare rotta insieme ".

Amburgo: sede della conferenza sul futuro del trasporto marittimo dell'UE

L'attuazione del "Green Deal" della Commissione europea rappresenterà una sfida per l'industria nei prossimi anni. Il governo federale vorrebbe utilizzare la sua presidenza del Consiglio dell'UE per andare avanti su questa strada insieme agli Stati membri.

Reklame

Lascia un commento ora

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*


Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.