Acquisizione: nuova nave di ricerca "Atair"

Reklame

Nave da ricerca "Atair". Foto: BAW

L'Agenzia Federale Marittima e Idrografica (BSH) ha accettato la nave per sondaggi, ricerca di relitti e ricerca (VWFS) "Atair" il 14 settembre 2020 e l'ha rilevata dal cantiere Fassmer. Essendo la nave più grande e moderna, sarà l'ammiraglia della flotta BSH e allo stesso tempo la prima nave governativa marittima con propulsione a GNL. Il primo viaggio di monitoraggio dovrebbe avvenire nell'ottobre 2020 nel Mare del Nord. La messa in servizio cerimoniale non è prevista per la primavera del 19 a causa dell'aumentato rischio di infezione da COVID -2021.

L'equipaggio dell '"Atair" utilizzerà i prossimi mesi per progettare e addestrare i processi di lavoro a bordo, oltre che per essere istruito sulla gestione degli strumenti di rilevamento e ricerca dei relitti nonché sull'uso delle tecnologie marittime di bordo. Insieme agli scienziati, vengono testati i flussi di lavoro necessari per i viaggi di monitoraggio.

Nella zona economica esclusiva tedesca (ZEE), in singoli casi anche nei mari costieri, nel Mare del Nord e nel Mar Baltico, l '“Atair” viene utilizzato per il rilievo e la ricerca di relitti, nonché per l'esame dei sedimenti e della colonna d'acqua. Anche il collaudo delle apparecchiature di navigazione per la navigazione è uno dei compiti. L '"Atair" misurerà le emissioni delle navi con una stazione mobile e darà così un contributo alla rete fissa di misurazione delle emissioni delle navi che è attualmente in fase di realizzazione sulle coste tedesche del Mar Baltico e del Nord. L '“Atair” sarà utilizzato anche nell'ambito di indagini preliminari in aree per l'eolico offshore.

La nave ha un concetto di propulsione diesel-gas-elettrica. L'energia elettrica per le apparecchiature elettriche di propulsione e manovra è generata da due motori dual-fuel, uno dei quali funziona esclusivamente a gas. Un altro motore diesel viene fornito come ridondanza se l'alimentazione del gas è venuta a mancare o l'alimentazione del bunker di GNL non è garantita.

Utilizzando il carburante marino attualmente più rispettoso dell'ambiente, il GNL (gas naturale liquefatto), l'emissione di anidride solforosa viene ridotta del 90% e di anidride carbonica del 20%. Non c'è quasi polvere fine.

Con un serbatoio GNL da 130 m³, la nave può funzionare solo con GNL per dieci giorni. Il secondo motore a doppia alimentazione, destinato anche al funzionamento diesel, e il motore diesel sono dotati di un moderno post-trattamento dei gas di scarico e di un filtro antiparticolato, conforme a ÍMO Tier III. Per il funzionamento diesel, che è anche possibile, viene utilizzato solo il gasolio marino della migliore qualità con un contenuto di zolfo inferiore allo 0,1%.

La nuova "Atair" è la prima nave da ricerca tedesca a soddisfare i requisiti DNV-GL "Silent R". Definiscono il livello sonoro subacqueo massimo ammissibile molto basso. Ciò protegge contemporaneamente l'ambiente marino e garantisce condizioni ottimali per il lavoro scientifico a bordo. Poiché il VWFS "Atair" ha un gran numero di dispositivi idroacustici, tra cui un ecoscandaglio a raggio singolo, un ecoscandaglio multibeam, un profiler sottofondo, un sonar a scansione laterale e un sistema di localizzazione sottomarino USBL, i requisiti sono il livello sonoro subacqueo della nave è elevato per escludere interferenze acustiche dal rumore della nave.

Il design della nave è conforme ai requisiti dell'etichetta ambientale “Blue Angel” per il design ecologico della nave RAL-UZ 141.

L '"Atair" è la prima nave da rilevamento, ricerca di relitti e ricerca con un sistema di posizionamento dinamico. Con un solo joystick, la nave può essere manovrata o tenuta automaticamente in posizione. La precisione della posizione è di circa 1,5 metri. Ciò semplifica notevolmente il rilevamento e la ricerca dei relitti, nonché il lavoro della stazione per il campionamento e rende il lavoro più sicuro.

L'attrezzatura scientifica comprende un'ampia attrezzatura di sollevamento, argani di ricerca all'avanguardia, un sistema di rilevamento all'avanguardia con sonar laterale e di previsione, un filo a piombo del sedimento, un filo a piombo del ventilatore, un flussometro, un sistema di posizionamento subacqueo e un pozzo idrografico per l'installazione temporanea di dispositivi subacquei. Il BSH installerà comunque l'impianto per misurare le emissioni delle navi in ​​transito.

Gli scienziati hanno a disposizione tre laboratori, che possono essere integrati da altri cinque contenitori da laboratorio, se necessario. Inoltre, c'è un'attrezzatura subacquea completa con camera di pressione subacquea e compressore d'aria pura.

Per il rilevamento in acque poco profonde sono previste due imbarcazioni da ricognizione di dieci metri. 
I 18 membri dell'equipaggio e fino a 15 scienziati che possono essere imbarcati hanno a disposizione solo camere singole, ciascuna con la propria wet room, i più recenti sistemi di infotainment, una sauna e una sala fitness. La nave soddisfa così i requisiti posti sull'equipaggiamento dei locali per i membri dell'equipaggio nella navigazione mercantile.

L'Agenzia Marittima e Idrografica Federale (BSH) è l'autorità marittima centrale in Germania. Quasi 1.000 dipendenti in circa 100 professioni si occupano di spedizioni marittime, oceanografia, idrografia nautica, energia eolica offshore e amministrazione. Cinque delle sue navi da rilevamento, ricerca di relitti e ricerca operano nella zona economica esclusiva tedesca del Mar Baltico e del Nord. Il BSH lavora a livello internazionale in più di 12 organizzazioni e circa 200 comitati con sede lì, tra le altre cose nello sviluppo di accordi internazionali. Il BSH è un'autorità federale superiore e un istituto di ricerca dipartimentale nel settore degli affari del Ministero federale dei trasporti e delle infrastrutture digitali con uffici ad Amburgo e Rostock.

Reklame

Lascia un commento ora

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*


Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.